Ultime news

NOCERINA, per raggiungere i play off serve uno sprint

Domenica, col Muravera, la Nocerina ha collezionato l’undicesimo pareggio di questo 2021, il quarto consecutivo. A 9 punti dalla fine del campionato. la corsa play off si fa leggermente in salita per i molossi. Un’indicazione importante sulla possibilità di disputare la post-season arriverà nel tardo pomeriggio di mercoledì 2 giugno. Al Francioni di Latina si disputerà la gara di recupero tra i padroni di casa e il Muravera. Con una vittoria degli ospiti, i ragazzi di Cavallaro si ritroverebbero momentaneamente fuori dai play off (in caso di arrivo a pari punti, gli scontri diretti favoriscono i sardi). Un pareggio o un’affermazione del Latina, invece, rovescerebbe lo scenario dando ai molossi un po’ di ossigeno.

UNA CORSA A QUATTRO Guardando la classifica, la corsa play off vede impegnate 4 squadre per 3 posti. Si tratta di Vis Artena (51), Savoia (50), Nocerina (49) e Muravera (fermo a 46 punti ma con una gara in meno rispetto alle concorrenti). Sebbene la matematica non abbia ancora posto il suo inesorabile veto al Latina (56 punti e una gara da recuperare) e al Formia (44 punti), è altamente improbabile che queste due squadre possano rispettivamente perdere o guadagnare l’accesso agli spareggi (ai pontini, domani, basterà un punto per accedere ai play off e blindare, di fatto, la seconda piazza). La volata finale vedrà il Latina affrontare in casa Muravera, Carbonia e Formia, mentre dovrà recarsi al Novi di Angri per vedersela con i molossi; la Vis Artena aspetta in casa il Monterosi e la Nocerina e dovrà recarsi a Carbonia nella penultima giornata; il Savoia dovrà giocare in casa con Torres e Nuova Florida e affrontare il Nola lontano dal Giraud; la Nocerina dovrà conquistare la qualificazione sui campi dell’Afragolese e della Vis Artena, ospitando in casa, nel mezzo, il Latina nel match di mercoledì 9 giugno; il Muravera, infine, è chiamato alle trasferte di Latina e Arzachena e attenderà in casa Formia e Torres.

UN FINALE ENTUSIASMANTE Insomma, il finale di campionato si preannuncia infuocato. La dirigenza, il tecnico e i calciatori della Nocerina hanno tanta voglia di centrare un obiettivo che, a inizio campionato, non era stato preventivato (quantomeno ufficialmente). Si tratterebbe di un traguardo importante per un tecnico alla sua prima esperienza ufficiale in panchina.
Indipendentemente dalla sfortuna, dalle assenze, dalle disattenzioni difensive e dal risultato della gara di domani tra Latina e Muravera, la Nocerina ha il dovere di lottare fino alla fine su ogni campo. Lo esige una maglia importante come quella quella rossonera.

Francesco Belsito

Back to top button