Ultime news

Nocerina, il nuovo progetto resta un mistero

Dopo mesi di silenzio torna a far sentire la sua voce il patron della Nocerina. Lo fa tramite un lungo comunicato dal quale, però, poco trapela sulle prospettive future del club. Poche le indicazioni concrete; la sensazione è che il futuro sia ancora tutto da chiarire mentre l’accento viene posto, come sempre, sulla necessità di remare tutti dalla stessa parte e sul sogno di poter migliorarsi rispetto alle annate precedenti.

Nessuna indicazione su come si potranno raggiungere tali obiettivi, un aspetto che lascia presagire che, almeno per il momento, si manterrà lo stesso modus operandi delle scorse stagioni; di proseguire quindi con la ricerca di sponsorizzazioni da tifosi imprenditori, che garantiranno il minimo sindacale per portare avanti il complicato progetto.

La stagione che inizia non vedrà il godimento da parte delle ASD dei ristori per la pandemia; ristori che hanno garantito per tutte le società un evidente alleggerimento del monte stipendi, con risorse arrivate direttamente ai tesserati dei club. Un aspetto che dovrebbe aiutare ad evitare il solito balletto estivo delle vertenze, divenuto ormai triste abitudine per i molossi.

Nessun accenno, invece, ad eventuali trattative in corso. Le indiscrezioni trapelate negli ultimi giorni sono di un’offerta concreta di una cordata di imprenditori non locali al patron, un progetto piuttosto ambizioso con l’allestimento di una struttura tecnica ed organizzativa capace di puntare subito al professionismo e con l’ambizione di campionati di vertice in serie C. Con un’offerta importante allo stesso Maiorino, come buonuscita.

Al momento, però, l’avvocato nocerino non sembra interessato. La speranza è che questo non pregiudichi la prossima stagione, e che arrivino i risultati tanto ambiti dalla piazza, con il ritorno tra i professionisti, come risultato unico da raggiungere.

Anche perché, al di là delle solite chiacchiere che si usano a termine di una stagione sportiva, per ambire realmente ad obiettivi importanti quest’anno saranno necessari esborsi sostanziosi, molto più pesanti di quelli messi in campo nei precedenti campionati dallo stesso patron. Ed allo stato attuale delle cose sembra davvero azzardato ipotizzare che si possa arrivare a cifre considerevoli facendo leva principalmente sulle sponsorizzazioni.

Unica nota positiva sarà il ritorno dei tifosi al San Francesco, la naturale ed unica arena dei Molossi, che brillerà nuovamente di colore e passione e sarà il giudice sovrano delle scelte estive della società rossonera.

Staremo a vedere, FORZA NOCERINA.

Cuomo Francesco; ForzaNocerina.it

Back to top button