Ultime news

NOCERINA-FRANCAVILLA 2-1: Palmieri e Talamo bagnano il debutto al “San Francesco”

NOCERINA 2
FRANCAVILLA 1

 

NOCERINA (3-4-2-1): Pitarresi; Rizzo, Cason, Garofalo; Menichino (29’st Chietti), Donnarumma, Vecchione, Esposito (40’st Sellitti); Palmieri (38’st Mancino), Talamo; Simonetti (1’st Bruno). A disp. Al Tumi, Fresa, Strazzullo, Saporito, De Martino. All. Cavallaro
FRANCAVILLA (3-5-2): Prisco; Di Ronza (15’st Dopudj), Ferrante, Russo; Vaughn (36’st Cristallo), Cabella (33’st De Marco), Ganci (15’st Langone), Melillo, Polichetti; Gentile, Nolè.  A disp. Daniele, Nicolao, Petruccelli, Antonacci, Lazic. All. Ragno
ARBITRO: Vogliacco di Bari. Assistenti: Patrumo e Alessandrino
MARCATORI: 31’pt Palmieri (N), 24’st Talamo (N), 30’st Nolè (F)
NOTE: pomeriggio soleggiato. Campo in ottime condizioni. Spettatori circa 900 Ammoniti: Gentile (F), Ferrante (F), Di Ronza (F), Russo (F), Sellitti (N), Pitarresi (N). Angoli: 1-4. Recupero: 0’pt; 7’st .

Inizia con una vittoria la nuova avventura della Nocerina al “San Francesco”. I molossi superano per due a uno il Francavilla, con un gol per tempo realizzati da Palmieri e Talamo. Per la compagine lucana a segno il solito Nolè.
Cavallaro sceglie il “tridente pesante”, con Palmieri preferito a Mancino al fianco di Talamo e Simonetti. In porta c’è Pitarresi. Il tecnico ospite Ragno si affida all’esperienza di Nolè, affiancato in attacco da Gentile. Parte col piede pigiato sull’acceleratore la Nocerina, che al 3’ si presenta già al tiro con Cason. Prisco fa buona guardia.  Il centrale difensivo rossonero ci prova di nuovo otto minuti più tardi, ma il suo colpo di testa termina di un soffio a lato.  La prima occasione ospite porta la firma di Vaughn, che al 17’ non inquadra lo specchio della porta con un colpo di testa da ottima posizione. Dopo due minuti Simonetti approfitta di un’ingenuità di Ferrante e si invola verso la porta avversaria, inducendo il suo diretto marcatore a commettere fallo da rigore. Dagli undici metri lo stesso attaccante di Nola calcia troppo centralmente, favorendo la respinta coi piedi di Prisco.  Al 30’ Francavilla a un passo dal vantaggio. Melillo alleggerisce per Ganci, che si ritrova libero al centro dell’area e batte a rete. Sfera di un soffio a lato. Sulla successiva ripartenza i locali passano in vantaggio. Lancio millimetrico di Rizzo per Palmieri, che scatta sul filo del fuorigioco e impallina  Prisco con un preciso diagonale dalla destra. Esattamente dieci minuti più tardi gli ospiti vanni a un passo dal pareggio con Gentile, che viene smarcato a tu per tu con Pitarresi ma pecca di freddezza e si lascia ipnotizzare dal giovane portiere, bravo a distendersi e respingere, consentendo alla sua squadra di chiudere in vantaggio la prima frazione.
Nel secondo tempo il Francavilla si rende pericoloso dopo soli novanta secondi, con un diagonale di Polichetti che si perde largo alla sinistra di Pitarresi. Al 10’ è Nolè ad avere sul destro la palla dell’uno a uno. Il suo tiro termina, però, ampiamente alto. Al 24’ Vecchione va a un passo da gol della domenica, con un tiro da centrocampo che esce di un soffio. Sugli sviluppi del rinvio da fondo Dopudj litiga con la palla nella sua area, Talamo si lancia in pressing e ringrazia per la gentile concessione facendo esplodere la gioia dei quasi mille spettatori giunti questo pomeriggio al “San Francesco”. Allo scoccare della mezz’ora gli ospiti accorciano le distanze con Nolè, che approfitta di una carambola piuttosto fortunata e batte senza difficoltà Pitarresi. Al 44’ Garofalo va a un passo dal terzo gol con un calcio di punizione dai trenta metri che si spegne non lontano dai pali della porta difesa da Prisco La Nocerina, nonostante un pizzico di sofferenza di troppo, riesce a resistere alle offensive dei lucani nei sei minuti di recupero e porta a casa la prima vittoria stagionale.

Valerio D’Amico

Back to top button