Ultime news

NOCERINA in bilico tra girone, calendario e una rosa incompleta

Bolzan sta incontrando difficoltà inaspettate nel completare la rosa

Martedì 7 settembre è stato il giorno del girone, oggi, alle 12 (circa) sarà il momento del calendario. Domenica 19 (salvo probabili rinvii di una settimana), comincerà il campionato. In mezzo a tutte queste data, c’è una Nocerina dalla rosa palesemente incompleta.

LE RICHIESTE DEL MISTER Inutile nascondersi dietro un dito. Lo hanno detto i tesserati intervistati, lo ha detto mister Cavallaro: servono cinque calciatori di esperienza. Ai nostri microfoni, qualche giorno fa, il tecnico rossonero ha affermato di avere bisogno di un difensore centrale, un centrocampista importante e una prima punta vera (in pratica, l’ossatura della squadra) e due esterni. Alcuni di questi calciatori dovevano arrivare già a inizio settimana. Invece, tutto sembra tacere. Il sogno di mercato è Fabio Mazzeo. Il talentuoso fantasista ha promesso che, se riuscirà a rescindere dal contratto che lo lega al Potenza, tornerà a Nocera per concludere la carriera là dove l’aveva iniziata. Ma a complicare i piani di Bolzan si è messa la Cavese, che sta corteggiando il calciatore salernitano da più di un anno.

LE DIFFICOLTÀ DEL DS In realtà, Riccardo Bolzan sta lavorando per soddisfare le richieste di Cavallaro, ma deve scontrarsi con una sorta di scetticismo generalizzato nei confronti dei colori rossoneri. La Nocerina ha perduto molto del suo fascino non solo tra i suoi tifosi, e sembra aver perso credibilità anche tra gli addetti ai lavori che preferiscono accasarsi altrove nonostante proposte economicamente allettanti (è successo anche con alcuni tesserati della passata stagione). Qualcosina, però, si muove. Ieri erano presenti ad Angri un paio di volti nuovi. Si sono allenati con la squadra un centrocampista proveniente dalla seconda divisione francese e Antonio Di Nardo, giovane trequartista napoletano (classe 1998). Messosi in luce con la primavera del Latina, Di Nardo ha collezionato 76 presenze e 2 reti tra i professionisti con le maglie di Latina (con la quale ha debuttato in Serie B), Vis Pesaro, Lucchese e Arezzo. Saranno loro i prossimi rinforzi della squadra?

IL PEGGIORE DEI GIRONI POSSIBILI In attesa del calendario, e del probabile slittamento dell’inizio del campionato, la Nocerina è stata inserita nel raggruppamento pugliese/lucano. Notoriamente, si tratta del campionato più competitivo tra i gironi della Serie D meridionale. Le squadre campane sono Casertana, Mariglianese, Nola, San Giorgio e Sorrento. Nonostante manchino rivali storiche come Taranto e Andria, si dovranno affrontare piazze importanti per quarta serie pugliese come Altamura, Cerignola, Bisceglie, Bitonto, Brindisi, Casarano, Fasano, Gravina, Matino, Molfetta e Nardò. Sono tre, infine, le compagini della Basilicata: Francavilla, Lavello e Rotonda. Quale Nocerina troveranno i nostri avversari? A pochi giorni dall’inizio del campionato non siamo ancora in grado di rispondere a questa domanda.

Francesco Belsito

Back to top button