Ultime news

FC SAN GIORGIO-NOCERINA 0-1: Dammacco regala la prima gioia in trasferta ai molossi

FC SAN GIORGIO 0

NOCERINA 1

MARCATORI: 5’Dammacco

FC SAN GIORGIO (532): Barbato; Ruggiero ( 84′ Petrucci) , Bonfini, Di Pietro, Cassese, Tribuno; Strazzullo (79′ Autieri), Caprioli( 73′ Raiola), Navas; Mancini, Varela. A disp. Cefariello, Bertolo, Mazzeo, Mercorella, Tamsir, Autieri, Greco, Petrucci. All. Nicola Romaniello.

NOCERINA (3412): Pitarresi, Bruno, Cason, Garofalo; Donida, Cuomo ( 89′ Menichino), Vecchione, Esposito; Dammacco (54′ Mazzeo); Palmieri, Talamo ( 61′ Bovo) . A disp. Al Tumi, Menichino, Simonetti, Barone, Gallo, De Martino, Donnarumma. All. Giovanni Cavallaro

ARBITRO: Sig. Sebastian Petrov della sezione di Roma 1. Assistenti: Sig.ra Stefania Signorelli della sezione di Paola, Sig. Giuseppe Fanara della sezione di Cosenza.

NOTE: Pomeriggio ventilato. Terreno di gioco in sintetico. Circa 300 spettatori. Ammoniti: Di Pietro (S), Mancini (S), Cassese (S), Esposito (N), Pitarresi (N), Autieri (S) Calci d’angolo: 3-4 Recupero: 5′ pt; 4′ st

VOLLA. Prima vittoria in trasferta per la Nocerina, che sul campo del FC San Giorgio, vince per una rete a zero, grazie al gol in apertura di Dammacco. Mister Cavallaro per la partita odierna, nonostante i pochi giorni per recuperare, conferma in blocco gli stessi undici uomini, vittoriosi nel turno infrasettimanale con il Nardò. Mister Romaniello risponde con un coperto 532, schierando dal primo minuto, gli ex di turno Navas, Di Pietro e Strazzullo, che da pochi giorni ha lasciato la compagine rossonera. La Nocerina parte con il piede schiacciato sull’acceleratore, ed al 5′, trova il vantaggio. Lancio lungo dalle retrovie per Talamo, il numero sette rossonero trova una gran sponda di testa per Dammacco, che dal limite dell’area di rigore lascia partire un pregevole destro al volo, trafiggendo Barbato. Secondo gol consecutivo per il fantasista rossonero e primo gol in trasferta per gli uomini di Cavallaro.  Al 15′ arriva la risposta dei padroni di casa. Varela, servito in area di rigore da Mancini, riesce a girarsi, ma il suo tiro è bloccato centralmente da Pitarresi. La Nocerina fatica a fare gioco, ed è ancora Varela a cercare il gol del pareggio in due occasioni. Prima al 31′ , con un tiro dal limite dell’area che termina non lontanissimo, dalla porta di Pitarresi; poi al 36′ dopo una ennesima imbeccata di Mancini in area, dove il numero 9 spreca clamorosamente da pochi passi. La prima frazione di gioco non regala ulteriori emozioni. Il secondo tempo inizia senza variazioni di uomini,  da parte delle due compagini. La prima occasione della ripresa è di marca rossonera. Al 53′ Dammacco, serve in verticale Palmieri, che a tu per tu con il portiere sbaglia incredibilmente il gol del raddoppio. La Nocerina tiene bene il campo ed al 76′ sfiora il gol. Calcio d’angolo dalla sinistra battuto dal neo entrato Mazzeo, che pesca Donida in area piccola, ma il calciatore rossonero da zero metri spara alto. Non ci sono ulteriori azioni degne di nota. Al triplice fischio finale esplode la gioia. Con il risultato odierno i rossoneri sono soli al secondo posto in classifica, aspettando il big match della prossima giornata con la Casertana.

Francesco Federico De Filippis, ForzaNocerina.it

Back to top button