Ultime news

IL PROSSIMO AVVERSARIO: il San Giorgio di Nicola Romaniello

Quattro punti in sette partite e una classifica già deficitaria non sono di certo il miglior biglietto da visita per il San Giorgio, squadra neopromossa reduce da uno scialbo zero a zero casalingo contro il Brindisi. Ancora a secco di vittorie in campionato, la compagine di San Giorgio a Cremano è a caccia del riscatto nella sfida di domani contro la Nocerina di Giovanni Cavallaro, che si giocherà allo stadio “Paolo Borsellino” di Volla.

LA SQUADRA. Allenata dal tecnico Nicola Romaniello, il San Giorgio ha una rosa prevalentemente giovane, mixata ad alcuni calciatori d’esperienza potenzialmente in grado di poter portare la società partenopea alla salvezza. Tra i pali gioca il giovanissimo ’03 Giovanni Barbato, che guida la difesa a quattro composta dai centrali Raimondo Bonfini e Luca Cassese, capitano della squadra con un passato al Rotonda e al Matese. Sugli esterni, agiscono i terzini Filippo Tribuno e Salvatore Petrucci. A centrocampo, probabile maglia da titolare per l’esperto mediano ex Nocerina Andrea Di Pietro, che verrebbe affiancato dal gambiano Tamsir Jammeh e da Gaetano Navas, altro ex di giornata che ha vestito la maglia molossa nella stagione 2016/17. Sulla trequarti spazio ad Andrea Mancini, che ha il compito di supportare la punta argentina Ignacio Varela e Alessio Zecchinato.

I PRECEDENTI. Quella che si disputerà sul neutro di Volla nel pomeriggio di domani, sarà la prima sfida in assoluto tra San Giorgio e Nocerina.

Domenico Pessolano

Back to top button