Ultime news

NOCERINA-GRAVINA 2-1, le pagelle: Talamo è l’uomo incontro

Pitarresi 5 Non è incolpevole in occasione del gol di Tuninetti. Il suo piazzamento sulla punizione del numero 8 del Gravina è quantomeno da rivedere.

Bruno 6 Dalle sue parti si passa raramente.

Cason 6 Fa buona guardia, ma più che altro si ritrova a dover gestire continuamente palloni nella retrovie.

Garofalo 6 Batte tutti i calci piazzati, cerca continuamente lanci lunghi, ma non si rende autore della sua miglior partita.

Rizzo 6 Commette un dubbio fallo su Kharmoud dal quale scaturisce il gol su punizione degli ospiti. Chiamato a giocare da esterno alto cerca spesso la profondità, con risultati alterni.

Vecchione 7 Nel primo tempo è il migliore dei suoi, per distacco. Nella ripresa cala, anche perché è tutta la Nocerina ad arretrare il baricentro.

Donnarumma 6 Partita a corrente alternata. Un pizzico di personalità in più da parte sua sarebbe auspicabile.

Esposito 6 Si vede e non si vede. Ha bisogno di ridefinire la posizione in campo.

Chietti 6  Il suo approccio alla gara è timido. Fin troppo timido.

Palmieri 7 Bravo a sfruttare l’unica occasione che gli è capitata tra i piedi portando in vantaggio i suoi. Spesso, in attacco rimane troppo solo.

Talamo 7 L’assist per Palmieri nel primo tempo è interessante. Nella ripresa realizza il rigore che regala il successo ai molossi. È decisamente l’uomo incontro.

Subentrati

Dammacco 6,5 Conquista il fallo che porta al rigore della Nocerina. Il suo approccio alla gara è decisamente positivo.

Saporito ng

Menichino ng

Cuomo ng

Simonetti ng

Mister Cavallaro 7 La Nocerina riscatta la sconfitta di Rotonda con una prestazione importante conquistando la terza vittoria consecutiva in casa. Se l’approccio alla gara è ottimo nel primo tempo, nella ripresa i rossoneri hanno il demerito di abbassare fin troppo il baricentro, soffrendo un po’, senza mai rischiare effettivamente qualcosa.

Francesco Belsito

 

Back to top button