Ultime news

NOCERINA, rimborsi spese fittizi: nuove pene per i tesserati coinvolti

Nella Camera di consiglio tenuta, in modalità videoconferenza, il giorno 28 ottobre 2021, la Sezione disciplinare del Tribunale Federale Nazionale si è pronunciata in merito deferimento proposto dal procuratore federale (dispisitivo n. 2193/598pf20-21/GC/ac del 6 ottobre 2021) nei confronti dei dirigenti e tesserati dell’ASD Nocerina Calcio 1910. Nello specifico si tratta di Maiorino Paolo, Torre Gerardo, Pesce Emilio, Monetti Rosario, Esposito Armando, Di Lauro Arduino, Insalata Vincenzo, Tortora Gabriele, Abate Dilan, Barone Antonio, Citro Mattia, Pastore Nunziante, Pandelea Aleksandru e della stessa ASD Nocerina 1910. La vicenda riguarda quietanze fittizie prodotte per mezzo di rimborsi spese inesistenti. 

I FATTI Stando alla ricostruzione proposta dalla tribunale federale, nel mese di ottobre 2020 il presidente della Nocerina ha documentato una serie di rimborsi spese fittizi che gli sono stati consegnati dal tecnico della Juniores Gerardo Torre. Questi documenti sono serviti all’avvocato Maiorino per presentare domanda per la concessione dei contributi previsti dal Decreto “Cura Italia”, erogato dalla Società Sport e Salute. Gli importi ottenuti sono stati pari a € 800,00 per i mesi di novembre e dicembre 2020 e pari a € 400,00 per i mesi da gennaio a marzo 2021.

LE SQUALIFICHE Nel documento pubblicato nella giornata di giovedì 28 ottobre sono stati disposti i seguenti provvedimenti:

– Maiorino Paolo: anni 2 di inibizione;
– Torre Gerardo: anni 2 di inibizione;
– Pesce Emilio: mesi 2 di squalifica;
– Monetti Rosario: giornate 6 di squalifica, da scontarsi in gare ufficiali;
– Esposito Armando: giornate 6 di squalifica, da scontarsi in gare ufficiali;
– Di Lauro Arduino: giornate 6 di squalifica, da scontarsi in gare ufficiali;
– Insalata Vincenzo: giornate 6 di squalifica, da scontarsi in gare ufficiali;
– Tortora Gabriele: giornate 6 di squalifica, da scontarsi in gare ufficiali;
– Abate Dilan: giornate 8 di squalifica, da scontarsi in gare ufficiali;
– Barone Antonio: giornate 8 di squalifica, da scontarsi in gare ufficiali;
– Citro Mattia: giornate 8 di squalifica, da scontarsi in gare ufficiali;
– Pastore Nunziante: giornate 8 di squalifica, da scontarsi in gare ufficiali;
– Pandelea Aleksandru: giornate 8 di squalifica, da scontarsi in gare ufficiali;
– ASD Nocerina 1910: ammenda di euro 7.500.

Queste squalifiche e inibizioni fanno seguito a quelle già emesse, per la stessa vicenda, il giorno 22 ottobre 2021 (clicca qui). Si tratta, inoltre, della seconda sanzione in due anni per il presidente della società rossonera, già inibito per tre mesi nel luglio del 2020 per le vicende legate alla guida tecnica della squadra.

Redazione

Back to top button