Ultime news

RIMBORSI SPESE FITTIZI, stangata per la Juniores della Nocerina

È stato pubblicato questa mattina un pesante provvedimento nei confronti della Juniores della ASD Nocerina Calcio 1910, relativamente alla stagione 2020/2021. Provvedimenti di squalifica per 2 e 3 giornate sono stati eseguiti in ossequio a un «accordo raggiunto dalle parti» nei confronti degli atleti: Pantaleone Carratù, Giovanni D’Alessio, Michele D’Amore, Christian De Prisco, Michele De Rosa, Amerigo Falciano, Giuseppe Fimiani, Alfonso Pio Fortino, Pasquale Manzo, Matteo Mosca, Daniele Padovano, Giuseppe Sicignano e Gaetano Varo. Squalificato per 2 giornate anche Claudio Sellitti, atleta aggregato, da quest’anno, alla prima squadra.

I provvedimenti, si legge nel comunicato, sono stati eseguiti «per aver utilizzato una quietanza fittizia relativa ad un inesistente rimborso spese relativo al mese di ottobre 2020, documento artificiosamente creato dal Sig. Paolo Maiorino e consegnatogli dal Sig. Gerardo Torre per consentirgli di presentare la domanda per la concessione del contributo previsto dal Decreto “Cura Italia” erogato dalla Società Sport e Salute S.p.A., contributo pari a € 800,00 per i mesi di novembre e dicembre 2020 e pari a € 400,00 per i mesi da gennaio a marzo 2021».

Dovrebbe trattarsi solo della prima parte di un’inchiesta che potrebbe portare a ulteriori squalifiche sia per gli atleti che per lo staff tecnico della Juniores e i dirigenti della società rossonera.

L’intero dispositivo prodotto dalla FIGC è consultabile cliccando qui.

Redazione

Back to top button