Ultime news

NOCERINA: Dammacco e Mazzeo insieme dall’inizio?

Si respirerà aria di big match questo pomeriggio allo stadio “San Francesco”, dove alle ore 14:30 si affronteranno Nocerina e Casertana. Un successo permetterebbe ad entrambe di conquistare il secondo posto alle spalle della capolista Bitonto. Una sfida inedita per mister Cavallaro, che non ha mai affrontato i falchi nella sua lunga esperienza nella città capofila dell’Agro.
QUI NOCERINA: il trainer siciliano, che punterà sull’ormai collaudato 3-4-1-2,  potrà contare su tutti gli effettivi a sua disposizione. L’idea che stuzzica i tifosi rossoneri è quella di vedere Mazzeo e Dammacco insieme dal primo minuto, con Palmieri a completare il tridente di attacco titolare. A centrocampo, data per scontata la presenza del baby Cuomo, in tre si contendono una maglia da titolare, con Vecchione in leggero vantaggio su Bovo e Donnarumma. Sulle corsie laterali fiducia ancora a Donida ed Esposito. In difesa si va verso la conferma del trio formato da Bruno, Cason e Garofalo; a difesa dei pali ci sarà Pitarresi, visto che la regola degli under al momento impone il sacrificio di Al Tumi, titolare soltanto nella prima gara di campionato contro il Bisceglie.
QUI CASERTANA: Maiuri, protagonista della scalata trionfale che nel 2016 ha portato la Nocerina (allora Città di Nocera) dall’Eccellenza alla serie D, punterà sul 4-3-3. Nel tridente offensivo, insieme a Mansour e Favetta, potrebbe esserci anche Sansone, protagonista in serie A con le maglie di Sassuolo, Torino e Sampdoria. A centrocampo Vicente potrebbe fungere da vertice basso, con Vacca e Maresca ai suoi fianchi. Al centro della difesa Pambianchi e Raionone.

PROBABILI FORMAZIONI

NOCERINA (3-4-1-2): Pitarresi; Bruno, Cason, Garofalo; Donida, Cuomo, Vecchione, Esposito; Dammacco; Palmieri, Mazzeo. All. Cavallaro
CASERTANA (4-3-3): Trapani; Tufano, Pambianchi, Rainone, Monti; Vacca, Vicente, Maresca; Mansour, Favetta, Sansone. All. Maiuri

Valerio D’Amico

Back to top button