Ultime news

NOCERINA-MATINO 2-1, le pagelle: Palmieri la apre, Talamo la chiude

Piterresi 6 Il Matino si fa vedere raramente dalle sue parti. Bravo a farsi trovare pronto in quelle occasioni e sicuro nelle uscite.

Cason 6,5 Va in difficoltà, come tutta la squadra, dopo il vantaggio rossonero. Nella ripresa stringe i denti fino alla fine. 

Donida 6,5 Ancora una prestazione esemplare. Accusa anche lui una breve fase imbarazzante, ma si riprende velocemente.

Bruno 6,5 Dalle sue parti si passa raramente.

Vecchione 6,5 Viene servito raramente ma quando le palla arriva dalle sue parti dà l’impressione di sapere sempre cosa fare.

Bovo 6,5 Dirige le operazioni del centrocampo con sapienza e un pizzico di testa.

Cuomo 6,5 Gioca a tutto campo.

Esposito 6,5 Sempre molto attivo, e reattivo, sulla fascia di competenza.

Dammacco 6,5 Quando prende palla è una spina nel fianco della difesa avversaria.

Mazzeo sv Si vede a sprazzi. Lascia il campo all’improvviso a causa di un problema, apparentemente, muscolare.

Palmieri 7 Trova nuovamente la maglia da titolare e indovina un gol, quello del vantaggio rossonero, che è quasi una prodezza.

Subentrati

Talamo 7 Entra a freddo a causa dell’infortunio di Mazzeo. Si piazza al centro dell’attacco rossonero e, dopo un paio di battute a vuoto, piazza il colpo che vale i tre punti.

Donnarumma 6,5 Prende il posto di Bovo a inizio ripresa. La sua prestazione è pulita. A sprazzi si rivede il buon giocatore spesso apprezzato l’anno scorso.

Saporito ng

Chietti ng

Mister Cavallaro 7 La sua squadra parte bene, sembra padrona del campo e lo rimane fino al gol. Successivamente, i rossoneri vivono un momento di sbandamento che li fa apparire impotenti sul ritorno degli ospiti (che trovano, in rapida successione, una traversa e il gol del momentaneo pareggio). Nella ripresa la squadra stringe i denti, trova il vantaggio e lo difende fino alla fine.

Francesco Belsito

Back to top button