Ultime news

SERIE D GIRONE H: il punto sul girone

Ennesimo cambio della guardia in vetta al girone H del campionato di Serie D. Dopo Bitonto, Casertana e Francavilla, alternatesi in testa nelle tre giornate precedenti, questa volta il trono spetta all’Audace Cerignola che vince lo scontro diretto contro i lucani e si appropria del primato. Difficile capire se quello dei gialloblù possa essere lo strappo giusto in un girone così equilibrato; nelle prossime settimane si capirà se la squadra allestita dal presidente Quarto potrà davvero ambire alla promozione.

VITTORIA E SORPASSO – Sfida a senso unico quella del Monterisi di Cerignola con i pugliesi che si sbarazzano senza troppi problemi del Francavilla. Gara subito in discesa per i ragazzi di mister Pazienza che dopo dieci minuti sono in superiorità numerica per l’espulsione dell’estremo difensore ospite Prisco che tocca il pallone di mano fuori area impedendo a Malcore di concludere a rete. In superiorità numerica il Cerignola attacca ed a metà frazione arriva l’episodio che sblocca il match: Russo spinge Loiodice in piena area, per il signor Agostoni ci sono gli estremi per il penalty. Dal dischetto va Malcore che insacca. In avvio di ripresa il Francavilla prova a reagire ma al quarto d’ora i sinnici restano in nove per il secondo giallo rimediato da Ferrante. Il Cerignola ne approfitta ed a venti dal termine chiudono la pratica con il secondo gol personale di Malcore che fissa il 2-0 e regala ai suoi tre punti che valgono il primato.

SUICIDIO CASERTANA – La sorpresa di giornata, però, arriva dal Pinto di Caserta. L’undici di mister Maiuri cade fragorosamente tra le mura amiche, superato dal Brindisi, ultima in classifica. Pomeriggio da dimenticare per i falchetti che vanno sotto nel finale di primo tempo, colpiti dalla rete di Kordic. Nella ripresa si attende la reazione ma i rossoblù restano in dieci per l’espulsione di Maresca. Ed ad un quarto d’ora dal termine arriva anche il raddoppio del brindisi, con Bubalo che griffa lo 0-2 e mette in cassaforte il primo successo stagionale dei pugliesi. Perde anche il Bitonto, sconfitto per 2-1 nell’anticipo del sabato dal Lavello. Rialza la testa la Nocerina che si impone per 0-2 sul campo del Nola e si mantiene in quinta posizione.

MERCOLEDI’ DA LEONI – Incroci pericolosi nel turno infrasettimanale dell’Immacolata. La nuova primatista Cerignola fa visita al Bitonto per un derby ad alta tensione; non più agevole il compito della prima inseguitrice, il Francavilla, che al Fittipaldi ospiterà la Casertana. Gli incroci fra le prime della classe potrebbero favorire le squadre che inseguono: la Nocerina ospiterà al San Francesco il Matino; il Lavello sarà ospite della Mariglianese.

Filippo Attianese, Forzanocerina.it

Back to top button