Ultime news

TRIPLICE FISCHIO: Talamo, i play off e il San Francesco

La Nocerina torna alla vittoria battendo il Casarano con un sonoro 4 a 1. Mattatore dell’incontro è Nicola Talamo che, spezzando un digiuno che andava avanti dal mese di febbraio, realizza una quaterna che lo porta a quota 10 gol in campionato. I play off sono un po’ più vicini, ma toccherà arrivare davanti alla Casertana (in questo momento entrambe le quadre sono appaiate al 5° posto in classifica con 55 punti). In caso di ulteriore parità, passeranno i falchetti.

IL PROTAGONISTA L’arrivo di Agostino Spica sulla panchina della Nocerina ha causato un ribaltone nella formazione rossonera. Insieme al cambio di modulo, una delle costanti è stata il ritorno tra i titolari di Nicola Talamo. L’attaccante di Pozzuoli, al secondo anno in rossonero, non era mai entrato nelle grazie dei tifosi molossi. Durante la scorsa annata, il suo score personale si era fermato a 5 reti. Quest’anno, la punta rossonere era arrivato a sei gol, almeno fino al mese di febbraio. Nella giornata di ieri, Talamo ha realizzato una quaterna che lo ha portato in doppia cifra per la prima nella sua carriera. Una giornata così, il buon Nicola difficilmente la dimenticherà.

IL MOMENTO CHIAVE La Nocerina chiude la prima parte della gara sotto di un gol. I pochi tifosi rossoneri presenti allo stadio intravedono i fantasmi della quarta sconfitta consecutiva. Nella ripresa, la squadra rossonera cambia volto. L’ingresso di Gaetano Mancino offre dinamicità alla manovra e i ragazzi di Spica ribaltano il risultato salutando il proprio pubblico con una vittoria che li rilancia in zona play off.

DIETRO LA LAVAGNA La gara contro il Casarano chiude il campionato 2021/2022 almeno per quanto riguarda le gare in casa. La Nocerina si congeda da un San Francesco che ha bisogno di essere curato. Oltre al mantenimento del terreno di gioco, c’è bisogno ripensare l’impianto di illuminazione e rivedere e ripristinare e ristrutturare gli spazi interni. Una società che aspira a tornare grande deve avere un impianto all’altezza del suo blasone. Toccherà alla prossima amministrazione comunale lavorare per lo storico impianto nocerino. Indipendentemente da chi guiderà il comune, servirà un impegno serio per questa città.

Francesco Belsito

Back to top button

Disabilita il blocco

ForzaNocerina.it è un sito gratuito e si sostiene grazie alle pubblicità. Ti chiediamo di disabilitare il tuo ADS Block per poter continuare la navigazione