Ultime news

Vertenza Sorgente, il ricorso della Nocerina

Il Tribunale Federale Nazionale, sul caso della vertenza Sorgente-Nocerina, visto il ricorso presentato dalla società rossonera, nell’udienza di ieri ha deliberato, che la società ricorrente entro il termine perentorio del prossimo 4 luglio, dovrà presentare la “quietanza liberatoria”.

Infatti durante il dibattimento la società rossonera ha rappresentato di essere il possesso di una liberatoria datata 14 giugno 2021, che metteva fine alle spettanze dell’ex tesserato Simone Sorgente.

Il TFN ha disposto quindi che la società rossonera debba presentare il originale nei tempi stabiliti tale quietanza.

Ci sarà tempo per le eventuali memorie difensive dei contendenti fino all’11 luglio ed è stata fissata per il 18 luglio alle ore 11,00 l’udienza in modalità “videoconferenza”

La partita potrebbe chiudersi a breve, e a favore della società rossonera.

Ci auguriamo che non sia un altro colpa di coda, inaspettato, ricevuto in eredità dalla vecchia proprietà.

Redazione

Back to top button

Disabilita il blocco

ForzaNocerina.it è un sito gratuito e si sostiene grazie alle pubblicità. Ti chiediamo di disabilitare il tuo ADS Block per poter continuare la navigazione