Ultime news

MARTINA-NOCERINA 0-1. Nocerina corsara a Martina, Scaringella regala i primi tre punti della stagione ai molossi

- Pubblicità -

ASD MARTINA CALCIO 0

NOCERINA 1910 1

ASD Martina Calcio 1947 (3-4-3): Suma, Cappellari, Mangialardi (39’ pt Salvi), Perrini, Cerutti (25’ st Petitti), Ancora (1’ st Delgado), Forcillo (32’ st Tuccitto), Pinto, Aprile, Lopez (1’ st Diaz), Mancini. A disp. Semeraro, Diaz, Delgado, Vigna, Salvi, Petitti, Tuccitto, Suhs, Sebastianelli. All. Pizzulli
Nocerina (4-3-3): Stagkos, Chietti (36’ st Menichino), Bandeira Diniz, Boersma, Romeo, Magri, Cuomo (23’ st Schiavella), Ambro, Scaringella Mincica, Valentini (18’ st Talamo). A disp. Recchia, Menechino, Saccoccio, Dorato, Schiavella, Gaudino, Talamo, Balde. All. Sannino

La Nocerina espugna il Tursi di Martina Franca. Grazie ad una rete di Scaringella i molossi conquistano i primi tre punti della stagione. Prova gagliarda quella dell’undici di Sannino che nonostante le tante assenze e un Martina che fino alla fine ha provato a riequilibrare le sorti dell’incontro, probabilmente ahche meritando il pari, ha tenuto botta, portandosi a casa una vittoria preziosissima. 

LA CRONACA. Tra infortuni e squalifiche il tecnico di Ottaviano costretto a rivoluzionare l’undici di partenza. In difesa l’ultimo arrivato Romeo fa coppia con Magri. Sugli esterni trovano spazio Boesma e Diniz. Centrocampo a tre con Ambro, Cuomo e Chietti. In attacco ritorna Valentini dal primo minuto. Mincica e Scaringella completano il reparto. Solo panchina per Talamo. 

Gara piacevole fin dalle prime battute. Le due squadre si affrontano a viso aperto. La prima occasione è della Nocerina. Corre l’11’ minuto, quando Ambro dalla propria tre quarti apre per Valentini, che superato il diretto avversario, si infila in area e calcia a botta sicura. La conclusione viene però respinta in angolo da Suma. Dall’angolo Scaringella da posizione favorevole mette incredibilmente alto. Il gol dei molossi è solo rimandato di qualche minuto. Al 17′ Scaringella controlla un buon lancio dalla retrovie sul filo del fuorigioco, e si incunea in area trafiggendo Suma. Il vantaggio dei molossi scuote i padroni di casa. Al 27′ Ancora da posizione defilata mette non di molto a lato. Al 35′  si rivede la Nocerina. Chietti, dopo aver lavorato un buon pallone al limite, calcia verso la porta. La sua conclusione termina a lato senza creare pericoli. A tre minuti dal termine della prima frazione di gara il Martina spreca malamente il goal del pari. Da calcio d’angolo Perrini stacca indisturbato al centro dell’area e mette incredibilmente alto sulla traversa. 

La ripresa si apre con il Martina che a testa bassa cerca il pareggio. I padroni di casa costringono la Nocerina a chiudersi nella propria area di rigore. Il primo pericolo per i molossi arriva al 54’. Romeo fa venire i brividi alla propria difesa. Su un cross svirgola la sfera e per poco non mette la palla alle spalle del suo portiere. Dopo sei minuti Delgado mette un buon pallone in area ma nessuno dei suoi compagni riesce ad intervenire e si salvano ancora una volta gli ospiti. Al 66’ minuto il Martina va vicinissimo al pareggio su calcio di punizione dal limite. Bravo Stagkos a deviare in angolo. La Nocerina non riesce a venire fuori e il Martina colleziona un’altra occasione per pareggiare. Al 73’ Salvi impegna severamente Stagkos dalla distanza. Bravo il portiere molosso a mettere in angolo. Trascorrono due minuti e Diaz si rende di nuovo pericoloso. Questa volta il suo tiro termina a lato. A nove dal termine ancora il Martina pericolosissimo con Aprile che di testa non riesce a mettere in rete da posizione favorevole. Nel finale ci prova Mincica da lontano ma la conclusione termina a lato. E’ l’ultimo sussulto della gara.  Nonostante il forcing del Martina la Nocerina resiste e dopo cinque minuti di recupero può festeggiare con i tanti tifosi rossoneri accorsi al Tursi. 

- Pubblicità -

Nello Marmo

- Pubblicità -
Back to top button