Ultime news

Castaldo: “contro il Torino puntiamo alla vittoria”

È uno dei leader della squadra e tocca lui il compito di suonare la carica; Gigi Castaldo non si tira indietro ed alla vigilia del match contro il Toro lancia la sfida alla formazione di Ventura:  “a Bari abbiamo raccolto un buon risultato,” spiega il bomber rossonero al termine della seduta d’allenamento, “in settimana abbiamo lavorato bene e vogliamo affrontare il Torino col piglio giusto: l’obiettivo sarà quello di fare una buona prestazione e di raccogliere punti.” Di fronte ci sarà un’avversaria tosta ma l’atteggiamento dei molossi dovrà essere il solito: “il Torino va affrontato come tutte le altre squadre,” prosegue Castaldo, “ci vorrà cattiveria e determinazione ma soprattutto grande concentrazione perché hanno calciatori di qualità che possono farti male in ogni momento.” Anche per Castaldo il Toro quest’anno può davvero ambire al salto di categoria: “sicuramente quella che affronteremo è una delle candidate alla vittoria del campionato,” conclude Castaldo, “credo che Torino, Padova e Sampdoria siano le tre squadre più accreditate al salto di categoria ma questo non deve spaventarci.” Gli fa eco Manuel Scalise, altro perno dell’undici di Auteri: “affronteremo una sfida difficile,” spiega l’esterno ex Olbia, “dopo la sconfitta contro l’Ascoli, però, abbiamo una gran voglia di riscattarci e di guadagnare punti tra le mura amiche; i nomi non devono spaventarci: il Sassuolo non ha grandi nomi ma è primo in classifica: quel che conta è il verdetto del campo.” Contro il Torino, complice il problema fisico di Del Prete, Scalise potrebbe tornare titolare: “quest’anno non ci sono titolari e riserve,” prosegue l’esterno rossonero, “dovremo affrontare quarantadue partite e ci sarà spazio per tutti; siamo tutti importanti e dobbiamo dare tutti il nostro contributo alla causa.” Anche per il laterale destro molosso la ricetta per superare il Toro è la stessa: “finora abbiamo avuto un buon inizio per una neopromossa,” conclude Scalise, “i pareggi, però, non bastano; dobbiamo ottenere un successo anche se il Torino va affrontato con il dovuto rispetto perché è una squadra che sicuramente può arrivare in Serie A.”

 

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button