Ultime news

Alla Nocerina è l’ora di Iannelli

La vera esercitazione sará questa pomeriggio al San Francesco con la Battipagliese di Santosuosso. Però Pastore sta giá pensando al possibile impiego da titolare dell’ultimissimo arrivato Christian Iannelli. «Si è presentato bene sotto tutti gli aspetti – afferma l’allenatore – ho tempo fino a domenica per scegliere. Avendo adesso una rosa ampia, darò la prioritá alle condizioni fisiche, dando tempo per recuperare a chi non è al massimo. Christian sta bene ed è giá integrato alla perfezione nel nostro gruppo, che accoglie alla grande chiunque ed aiuta qualsiasi tipo di inserimento». Insomma si profila il debutto davanti al pubblico amico, domenica con la Sangiovannese, dell’attaccante preso venerdì scorso dal Catania in comproprietá. Nell’esercitazione in famiglia di ieri pomeriggio, Iannelli ha affiancato Roberto Palumbo nello schieramento a casacche verdi che ha ripassato movimenti, automatismi e varie situazioni di gioco. Una prima prova di tandem, cercando di intendersi e di muoversi secondo logica calcistica. A centrocampo hanno giostrato De Rosa, Iannini, Serrapica e Cavallaro. Mancavano Gaeta e Giraldi, a riposo per affaticamento. Difesa uguale a quella schierata domenica scorsa in prima battuta sul campo del Colligiana: a destra Tomacelli, al centro Sannibale e Orolunleke, a sinistra Mario Terracciano (calatosi alla perfezione in ruolo da esterno basso ampiamente frequentato nei precedenti in carriera). Nello schieramento avverso, spazio in difesa per Apicella, Giordano, Riccio e Masciarelli. Centrocampo alternativo composto da Polichetti, Carullo, Iovine e Guarro. Attacco bis per lo scalpitante Aquino ed il recuperato Babatunde (non ha forzato per evitare ulteriori problemi alla caviglia, uscendo in anticipo dall’esercitazione). Se Palumbo e Iannelli sono i candidati ufficiali alla prima fila d’attacco per il prossimo impegno di campionato, boschese e nigeriano non mollano la presa.

 

Salvatore Alfano, ForzaNocerina.it

Back to top button