Ultime news

Battuto il Bellaria, prima vittoria interna

Prima vittoria interna per la Nocerina, che questo pomeriggio ha battuto il Bellaria per 3 reti a zero, grazie ai gol di Cavallaro, Babatunde e Iannelli. Prima dell’inizio della gara commuovente ricordo dei militari scomparsi in Afganistan; minuto di raccoglimento sulle note dell’inno di Mameli e de “Il silenzio”.                                          La prima occasione della partita capita a Cavallaro, che all’11’ va via in contropiede ma conclude a lato da favorevole posizione. Al 24′ Iannini recupera palla sulla trequarti e cerca di sorprendere Simoncini con un pallonetto. Attento il portiere ospite a deviare in corner. Al 33′ la Nocerina passa in vantaggio, grazie a un eurogol di Cavallaro, che batte Simoncini con un gran calcio di punizione dai venticinque metri. Il primo tempo si conclude con la Nocerina in assoluto controllo della gara e il Bellaria incapace di impostare una reazione.                                                                                                                                Il secondo tempo inizia sullo stesso canovaccio del primo: al 1′ cross di Polichetti e colpo di testa di Babatunde con palla che lambisce la traversa e termina alta. All’ 11’raddoppio della Nocerina. Iannini smarca con un passaggio filtrante Babatunde, che si invola dalla destra e batte Simoncini in uscita. Al 15′ occasionissima per la Nocerina: tiro di Palumbo, Simoncini non è perfetto nella respinta ma Babatunde per ben due volte non riesce a ribadire in rete. Al 27′ registriamo l’unica occasione ospite: Elia smarca Crisci in area, ma il tiro dell’ attaccante ospite termina di un soffio a lato alla destra di Franzese. A fine tempo la Nocerina trova la rete del tre a zero: De Rosa libera Iannelli che batte facilmente Simoncini con un preciso diagonale.                                                              A fine gara tanti applausi per la Nocerina che, con questa vittoria, riesce a dare continuità al successo con la Lucchese e si proietta nelle prime posizioni.


Valerio D’Amico, ForzaNocerina.it

Back to top button