Ultime news

Andrea Musacco si confessa a ForzaNocerina.it

E’ apparso molto determinato e sicuro di se Andrea Musacco, il nuovo acquisto della Nocerina, raggiunto telefonicamente poco fa. “Stò bene fisicamente, esordisce l’ex cosentino, ho continuato ad allenarmi con la Berretti del Cosenza e ho anche giocato qualche amichevole con loro. E’ normale che manca il ritmo partita, ma non avrò difficoltà a recuperarlo in breve tempo, in ogni caso sono pronto a mettermi al servizio della Nocerina già a partire da domenica prossima. Ho voglia di giocare e di lasciarmi alle spalle quanto prima questo periodo di inattività”. Nel 4-4-2 della Nocerina e nelle idee del DS Accardi e del tecnico Pastore giocherà come terzino sinistro consentendo a Mario Terracciano di spostarsi al centro e fare fronte all’emergenza dovuta alle assenze di Sannibale e Olorunleke. “Sono un esterno offensivo, continua Musacco, alla Cavallaro per intenderci, ma, così come ho fatto lo scorso anno a Cosenza e in altre precedenti esperienze, posso tranquillamente limitare il mio raggio d’azione e giocare come esterno basso. Sono pronto a sacrificarmi”. E gioco forza il discorso scivola proprio sull’ultimo campionato disputato con la maglia rossoblu. E’ sembrato strano che dopo l’ottima annata non sia arrivata la conferma e il diretto interessato chiarisce subito il mistero: “Semplicemente ci sono stati dei cambiamenti a livello societario e sono state fatte delle scelte diverse. Della vecchia guardia è rimasto il solo Mortelliti più qualche giovane interessante. Per me non c’era più spazio e così sono andato via”. Segue un periodo di inattività di cui vi abbiamo già detto all’inzio e poi arriva la chiamata della Nocerina: “Sono molto contento di vestire questa maglia e a tal proposito voglio subito mettere in chiaro una cosa, so che esiste una forte rivalità con la Paganese e i suoi tifosi e ci tengo a dire che per me il passato è passato e adesso esiste solo la Nocerina“. La chiacchierata si chiude con un pronostico sul campionato dei rossoneri e su quelli che sono i suoi obiettivi personali e anche in questo caso Musacco non si risparmia: “Conosco molti dei calciatori che militano nella Nocerina e sono convinto che non avremo nessuna difficoltà a centrare la salvezza. Sono convinto che quello che stiamo attraversando e solo un periodo no anzi ti dirò di più secondo me questa squadra può tranquillamente centrare i play off. Per quanto mi riguarda ho solo tanta voglia di giocare e di dimostrare che posso ancora dare tanto”. A noi non resta che augurarci che le profezie di Musacco si avverino e fargli un grosso in bocca al lupo per questa sua nuova avventura.

Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it

Back to top button