Ultime news

MAtera Nocerina

Matera-Nocerina: 4-2

Matera (4-3-3): Musacco; Manetta, Fedi, Malquori, Di Fusco; Provenzano, Lo Grieco, Capolei; Del Sorbo (68′ Formuso), Alassani (76′ Cannella), Ancora (44′ Manieri). All. Adriano Cadregari

Nocerina (3-4-3): Gori; Bove (80′ Sardo), Perricone, Riccio; Apicella, Bruno, Pepe (75′ Pastore), Lettieri; Polichetti, Catania, Medugno(63′ Vittozzi). All. Gaetano Auteri

Arbitro: De Meo di Foggia

Marcatori: 6′ Del Sorbo, 23’Catania, 27′ Alassani, 55′ Catania, 58′ Perricone (Autogoal), 60′ Del Sorbo

Nocerina sconfitta a Matera nella seconda sfida del girone di Coppa Italia. Auteri manda in campo una squadra priva di molti titolari; spazio a tanti giovani del vivaio molosso come l’esterno di centrocampo Bove, il centrocampista Lettieri e l’attaccante Medugno. Turn-over in vista della trasferta di Pisa: dei big vanno in campo solamente l’estremo difensore Gori, l’attaccante Catania ed il centrocampista Bruno; quest’ultimo sarà squalificato domenica a Pisa. Il Matera, ancora in fase di costruzione, risponde con quanto di meglio può mettere in campo al momento: Alassani, Ancora e Del Sorbo reggono il reparto offensivo mentre in difesa debuttano Manetta e Di Fusco.

Avvio difficile per i molossi che dopo sei minuti sono già sotto: è il bomber Del Sorbo a portare in vantaggio i padroni di casa con una precisa incornata di testa. La giovane Nocerina reagisce ed è Catania a riportare il match in parità sfruttando un’incertezza difensiva dei padroni di casa. Il pari però dura poco: Alassani, su preciso assist di Ancora, regala il vantaggio ai suoi, chiudendo un’azione corale nata da un errore a centrocampo del giovane Bove. Il primo tempo termina col risultato di 2-1.

Nella ripresa la Nocerina passa al 4-3-3 e prova a reagire: al 10′ i molossi trovano nuovamente il pari grazie a Catania che si inventa un gran tiro dalla distanza, sfruttando anche l’indecisione dell’estremo difensore di casa Musacco, nettamente sorpreso. Ma ancora una volta la gioia dura poco: in due minuti il Matera assesta due colpi alla difesa rossonera. Prima è Perricone a firmare una sfortunata autorete su cross dalla sinistra di Alassani; due minuti dopo Ancora lancia in profondità Del Sorbo che con un delizio pallonetto beffa Gori. Nel finale il Matera potrebbe arrotondare il punteggio ma prima Alassani e poi Ancora sprecano. La Nocerina conosce la prima sconfitta stagionale ma le attenuanti sono tante: i molossi cercheranno il riscatto domenica pomeriggio, all’Arena Garibaldi di Pisa, nella prima giornata di campionato.

 

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button