Ultime news

12° giornata: le decisioni del giudice sportivo

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE B


COMUNICATO UFFICIALE N. 34 DEL 30 ottobre 2011

 

Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. BARI per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, accesonel proprio settore alcuni fumogeni; entità della sanzione attenuata ex art. 13 – co. 1 – lett. a) eb), e co. 2, CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a finipreventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. LIVORNO per avere omesso di impedire, in due occasioni,l’ingresso e la permanenza nel recinto di giuoco di persona non autorizzata.

Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. LIVORNO per avere suoi sostenitori, nel corso del secondotempo, rivolto al Quarto Ufficiale grida e cori insultanti.

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
ABBATE Matteo (Verona): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
LAMBRUGHI Alessandro (Livorno): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
ZANCHI Marco (Vicenza): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BORGHESE Martino (Bari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
BROSCO Riccardo (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
CONSONNI Luigi (Grosseto): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
MORO Davide (Empoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
PECCARISI Maurizio (Ascoli): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quarta sanzione).
PELLIZZER Michele (Cittadella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
SCHIAVON Eros (Cittadella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
TACHTSIDIS Panagiotis (Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
TOGNI Romulo Eugenio (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
VALDIFIORI Mirko (Empoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE
SECONDA SANZIONE
GASTALDELLO Daniele (Sampdoria)
ROMERO Sergio German (Sampdoria)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE
QUINTA SANZIONE
BENEDETTI Simone (Gubbio)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)
ADEJO Daniel (Reggina)
CECCARELLI Luca (Verona)
DE LIGUORI Vincenzo (Nocerina)
DI DONATO Daniele (Ascoli)
GASPARETTO Daniele (Cittadella)
GAZZOLA Marcello (Ascoli)
GERARDI Federico (Grosseto)
SBAFFO Alessandro (Ascoli)
SECONDA SANZIONE
ACCARDI Pietro (Sampdoria)
BALDANZEDDU Ivano (Juve Stabia)
BRUNO Alessandro (Nocerina)
DALLAMANO Simone (Brescia)
DI TACCHIO Francesco (Juve Stabia)
DONATI Giulio (Padova)
GAVAZZI Davide (Vicenza)
LAZZARI Flavio (Empoli)
ZANETTI Paolo (Grosseto)
PRIMA SANZIONE
CATURANO Salvatore (Nocerina)
CELLINI Marco (Varese)
D’AMBROSIO Danilo (Torino)
GABIONETTA Denilson (Crotone
GERBO Alberto (Gubbio)
GIRASOLE Michael (Albinoleffe)
LEALI Nicola (Brescia)
NARDINI Riccardo (Modena)
ROSSI Fausto (Vicenza)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)
EBAGUA Osarimen (Torino)

AMMONIZIONE
SECONDA SANZIONE
FLORENZI Alessandro (Crotone)
GESSA Andrea (Pescara)
MARZORATTI Lino (Sassuolo)
PRIMA SANZIONE
ANDRADE David Nicolas (Verona)
PELAGOTTI Alberto (Empoli)

ALLENATORI
AMMONIZIONE CON DIFFIDA
CACCIA Nicola (Livorno): per essere entrato, al 9° del secondo tempo, nel recinto di giuoco senza  autorizzazione; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale e dal collaboratore della Procura federale.
NOVELLINO Walter Alfredo (Livorno): per essere, al 45° del primo tempo, uscito reiteratamente dall’area tecnica.


fonte: www.legaserieb.it

Back to top button