Ultime news

Bene Alcibiade e De Liguori

Gori 6 Oggi almeno nella prima frazione a metterlo in difficoltà è stato solo il vento che gli sposta la traiettoria di un cross dal quale è arrivata l’occasione più interessante del match per il Modena. Nulla può sul gol di Stanco che si presenta tutto solo davanti a lui.

 

Nigro 6 Dalle sue parti il cliente più scomodo è Fabinho e ne limita parzialmente le potenzialità con grinta e mestiere. Tagliato fuori dall’uno-due degli attaccanti modenesi nell’occasione del gol di Stanco.

 

Di Maio 5,5 Dovrebbe avere in pugno la difesa ma è in ritardo in qualche chiusura aerea e sicuramente in ritardo anche nell’occasione del gol del pari dei canarini.

 

Alcibiade 6 Esordio dal primo minuto per il ragazzo scuola Juve. Responsabilità non da poco  ripagata con una prestazione accorta favorita anche dalla scarsa vena in attacco del Modena. Risulta tra i migliori anche quando la difesa passa a quattro.

 

Bolzan 5  Prende il giallo alla prima sortita modenese dalle sue parti, per il resto della gara poco impensierito per quanto riguarda la fase difensiva. Spesso impreciso in fase di costruzione del gioco.

 

Bruno 6 Molto più di spada che di fioretto nella gara odierna. Corre tanto ma non perde mai la lucidità. Suo l’errore dopo 50 secondi dall’inizio della ripresa che apre le porte a stanco per l’azione del pari ospite.

 

De Liguori 6 Il migliore dei suoi, corre tanto e recupera tanti palloni, sembra ritornato il motorino della stagione scorsa. Messo in difficoltà al pari di Bruno dalla densità del centrocampo modenese.

 

Del Prete 5,5 Partita di sostanza la sua, suo il cross dal quale è scaturito il calcio di rigore per la Nocerina. In fase difensiva Fabinho lo mette spesso in difficoltà. Chiede il cambio nel momento più delicato della partita.  

 

Farias 5 Il calciatore brasiliano è rimasto in stand-by per circa 70 minuti, quelli seguenti al gol della Nocerina. Poco costante nel cercare qualche invenzione capace di scardinare la difesa ospite.

 

Castaldo 6 troppo traffico nell’area emiliana pochi i palloni giocabili, ma è l’unico che prova a creare qualche pericolo anche facendo valere il fisico quand’è necessario. Ha il merito di trasformare con freddezza il rigore dell’1-0.

 

Catania 5 Qualche spunto interessante ma si perde nel grigiore generale di tutto il riparto offensivo della Nocerina, complice la difesa bloccata del Modena, passa a fare il terzo di centrocampo per pochi minuti per poi lasciare spazio a Petrilli.

 

Plasmati 5 Subentrato a Del Prete avrebbe dovuto dare qualche centimetro in più in avanti per cercare di sfondare per vie centrali. Praticamente nullo, perde puntualmente tutti i duelli aerei con Turati che lo sovrasta.

 

Petrilli 5 Altro ingresso a partita in corso che nulla da e nulla toglie al grigiore generale, Impalpabile ha giusto il tempo di beccarsi il giallo per un brutto fallo.

 

Auteri 5 Non gioca lui però oggi la squadra sembra non appartenergli né per gioco né per mentalità. Si aspettava di più dai cambi ma così non è stato. La squadra è apparsa insolitamente confusionaria specie nella seconda frazione ed ha creato poco in tutto l’arco della partita.

 

Lorenzo Orefice-ForzaNocerina.it

Back to top button