Ultime news

Del Prete col gruppo, Pomante a parte

Molte ombre e poche luci, questa la gara che la Nocerina ha disputato contro il Modena. Dopo due sconfitte consecutive, avvenute in maniera completamente differente, ci si attendeva un riscatto ed, invece, i rossoneri devono rimandare ancora una volta l’appuntamento con la vittoria casalinga. Castaldo e compagni non hanno disputato una buona gara, poche le conclusioni, scarse le azioni pericolose, però avevano avuto la fortuna di passare in vantaggio, sfruttando un rigore. La sensazione era che la vittoria si sarebbe potuta portare in porto, data anche l’evanescenza del Modena, ma il solito, quanto clamoroso, errore ha compromesso tutto, consentendo agli Emiliani di pareggiare. Il fatto che poi quest’errore sia arrivato da un giocatore, Bruno, che è stato sempre tra i migliori, lascia ancora più perplessi e non fa altro che aumentare gli interrogativi di quali possano essere le cause di una costante che ormai si ripete sistematicamente ad ogni incontro. Auteri continua a minimizzare e ad appellarsi alle numerose assenze, fattore questo sicuramente influente e da tenere conto ma che non può costituire, almeno ora non più, un alibi. Incombe già la prossima sfida di campionato, venerdì sera, infatti, i molossi sono attesi da una trasferta da brividi: Verona. Il tecnico rossonero potrà contare sul possibile recupero in difesa di Pomante, anche se lo stesso ha svolto lavoro differenziato, mentre per quanto riguarda De Franco, che non si allenato neanche questo pomeriggio, sono sempre più flebili le speranze di vederlo in campo contro gli Scaligeri. Sicuri assenti: Filosa che è ancora in fase di riabilitazione e Negro, l’attaccante, si è allenato a parte, il suo probabile rientro è previsto nel match casalingo con la Sampdoria. Qualche piccolo problema per Del Prete alle prese con un affaticamento muscolare, l’ex frusinate, tuttavia, pur senza forzare a scopo precauzionale si è allenato regolarmente col gruppo. Pochissimi tifosi infreddoliti, non soltanto dal punto di vista meteorologico, in un classico pomeriggio autunnale, hanno assistito alla ripresa degli allenamenti, la squadra ha svolto prima il consueto lavoro defaticante in palestra, successivamente primo assaggio tattico con la solita partitella in famiglia. Sul fronte mercato da segnalare che, seppure non ci saranno movimenti nell’immediato ma tutto è rimandato a gennaio, potrebbero essere in lista di partenza Suarino, Ramaglia, Pepe e Cavallaro, quasi bocciatura anche per Sacilotto, il centrocampista non è ancora riuscito ad integrarsi negli schemi di Auteri. In arrivo, quindi, due under in sostituzione dei partenti: un difensore e un esterno di centrocampo; due, anche, gli “over” che dovrebbero rinforzare la rosa, individuati anche qui i ruoli, si parla di un difensore centrale e un centrocampista centrale, mentre dovrebbe essere messo sotto contratto Gherardi.


Roberto Errante, ForzaNocerina.it

 

 

Back to top button