Ultime news

Palumbo schianta la Casertana

Nocerina vittoriosa nel test in famiglia del giovedì disputato contro la Casertana; 2-0 rossonero con firma prestigiosa: a decidere il match del Pinto è stata infatti una doppietta del bomber Roberto Palumbo, a segno prima su punizione e poi su azione; insomma, dopo l’esclusione dell’Olimpico di Serravalle, l’attaccante partenopeo rilancia la sua candidatura ad una maglia da titolare oltre che ad un ruolo da protagonista in questo ultimo scorcio di campionato.

Tante le novità provate dal tecnico rossonero Matteo Pastore; nella prima frazione i molossi si sono schierati con il consueto 4-4-2; tra i pali Terracciano, che contro la Carrarese sarà al rientro dopo aver scontato il turno di squalifica. Difesa a quattro con Camorani a destra, come accaduto a San Marino, Vicari a sinistra, Olorunleke e Giuliano a comporre l’inedita coppia centrale; per il difensore nigeriano potrebbe profilarsi un rientro nell’undici titolare dopo la lunga assenza per l’intervento di pulizia alla cartilagine del ginocchio. Centrocampo in linea con Gaeta e Cavallaro sugli esterni, Serrapica e Iannini al centro; in avanti Palumbo e Pignatta.

Nella ripresa stesso modulo ma diversi uomini; Franzese tra i pali e difesa a quattro con Camorani ancora a destra, Guarro a sinistra, Sannibale e Cuomo, squalificato domenica, a formare la coppia centrale. A centrocampo Iannini e Giraldi interni; Margarita a sinistra e Rana, che sarà squalificato per le prossime due giornate, impiegato nell’insolito ruolo di tornante destro. In attacco Babatunde e Laens. 

Sul fronte Carrarese mister Tazzioli dovrebbe confermare lo stesso undici che domenica scorsa ha fermato sull’1-1 la Colligiana; unico assente l’esterno di centrocampo Bigazzi, squalificato e infortunato, che sarà sostituito da Salvatore Del Sole acquistato durante il mercato di gennaio dal Perugia.

 

Salvatore Alfano, ForzaNocerina.it (FOTO: CARMINE APICELLA)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Back to top button