Ultime news

Nocerina, ripresa a ranghi ridotti

La notte porta consiglio e la calma, almeno tra i tifosi, sembra essere tornata; ma la rabbia per quanto sta avvenendo in queste ultime giornate di campionato resta: anche la dirigenza sembra intenzionata a prendere seri provvedimenti per provare a compattare il gruppo ed ottenere una salvezza che sarebbe vitale per i progetti futuri. Il primo provvedimento è stata l’immediata ripresa degli allenamenti, senza la consueta pausa di un giorno dopo il match giocato al San Francesco; la squadra oggi pomeriggio si è ritrovata per riprendere il lavoro con anticipo rispetto al programma consueto.

Si è ripreso con un lungo confronto tra i calciatori ed il tecnico all’interno degli spogliatoi, poi lavoro in palestra. Presente anche il bomber Roberto Palumbo, tornato al San Francesco dopo la brutta avventura vissuta ieri con la sua famiglia; con lui sono scesi in campo anche Terracciano, Riccio, Serrapica, Cavallaro, Guarro, Tomacelli, Pignatta, Margarita, Sannibale ed Olorunleke; sintomatico il ritorno in gruppo di Tomacelli, esterno destro di difesa che potrebbe rilevare Vicari nelle prossime sfide.

Assenti tutti gli altri: resta da capire se gli atleti che non sono scesi sul prato del San Francesco fossero in permesso in accordo con la società o semplicemente a riposo per problemi fisici. Il prossimo passo potrebbe essere quello del ritiro anticipato, in vista della trasferta di Fano, ultimo impegno della regoular season dei molossi.

 

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it (FOTO CARMINE APICELLA)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Back to top button