Ultime news

Profanata la tomba di Enzo Salzano

Un fatto di eccezionale gravità quello accaduto nel pomeriggio di oggi al cimitero di Nocera Superiore e che vi documentiamo con tanto di foto. La tomba di Vincenzo Salzano, uno dei capi ultrà della Nocerina, prematuramente scomparso l’8 marzo 2009 alla giovane età di 26 anni, è stata profanata da qualche tifoso proveniente probabilmente della vicina Cava de’ Tirreni che non ha esitato a scrivere sulla lapide alcune frasi inneggianti la Cavese e offese verso i Nocerini. Sembra, secondo notizie ancora da verificare, che sia stata anche profanata la tomba di un altro giovane tifoso rossonero scomparso di recente, Carmine Bove, dalla quale pare siano stati asportati alcuni oggetti legati alla Nocerina.
Il primo sentimento è quello della rabbia, corredata all’incredulità, non avremmo mai pensato che un essere umano, un tifoso, potesse anche solo immaginare un gesto tanto disgustoso. Le rivalità calcistiche sono una cosa bella e stimolante se vissuta con intelligenza, purtroppo non tutti ne sono dotati.
Siamo sicuri che Enzo,da lassù, in questo momento provi solo pena e rammarico verso una persona tanto squallida. Noi dal canto nostro portiamo Enzo nel cuore, ogni giorno, e ogni domenica allo stadio, portando avanti quelli che erano i suoi valori ed i suoi ideali. Questi gesti infami non fanno altro che rafforzare il bene che ognuno di noi provava e prova per Enzo Salzano.

 

 


 

 

redazione ForzaNocerina.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Back to top button