Ultime news

Auteri: ”possiamo fare il risultato al Granillo”

E’ un Gaetanto Auteri particolarmente tranquillo e rilassato quello che si presenta in sala stampa alla vigilia della gara contro la Reggina: “È stata una settimana particolare – esordisce il tecnico rossonero – abbiamo iniziato a lavorare prima rispetto al solito e abbiamo potuto preparare meglio la gara a differenza delle scorse settimane quando abbiamo dovuto affrontare tre partite in pochi giorni e la squadra ne ha risentito. Stiamo bene, siamo pronti sotto ogni punto di vista a giocarci questa partita. Se avremo la capacità di non commettere i soliti errori puerili, abbiamo tutte le carte in regola per poter fare risultato al Granillo”. Guai a parlare di classifica: “Non la guardo, è inutile che insistete a chiedermelo – sorride – non lo facevo nemmeno lo scorso anno con dieci punti di vantaggio sulle inseguitrici, figuriamoci se lo faccio ora. La classifica ha poca importanza adesso, anche se siamo un po’ indietro rispetto agli obiettivi che ci eravamo prefissi, ma sarebbe stato lo stesso in caso contrario.  Mi conforta sotto molti punti di vista il tono e il livello delle prestazioni che la squadra offre, dobbiamo eliminare le negatività, gli errori che troppo spesso commettiamo, ma non sono particolarmente allarmato, dubbioso o pauroso. Questa squadra ha dimostrato di essere competitiva sotto il profilo prestazionale e sappiamo perfettamente per quale motivo abbiamo meno punti di quelli guadagnati sul campo, ci stiamo lavorando”.  Non mancano parole d’elogio sulla Reggina, prossimo avversario dei molossi, ma occhio alla precisazione finale: “è una squadra che ha già raggiunto obbiettivo importante l’anno scorso, con alle spalle una società sana, molto organizzata e poi Reggio Calabria è una città dalla grande tradizione sportiva. Breda ha a disposizione una rosa di qualità e lo dimostrano i punti conquistati fino ad oggi, la Reggina è una squadra che gioca bene a calcio, che però come tutte le squadre di questo mondo ha comunque dei difetti, noi dovremo essere bravi a sfrtuttarli  a nostro favore, sappiamo che è una partita importante, difficile anche se non decisiva, siamo pronti!”. Combattivo, come suo solito del resto, anche l’attaccante Gigi Castaldo, l’altro intervistato di giornata: “le critiche ci stanno quando i risultati non arrivano – afferma – abbiamo lavorato tanto e bene durante questa settimana, sappiamo che Reggio è un campo difficile, la Reggina è un’ottima squadra, ma ce la giocheremo come del resto abbiamo sempre fatto fino ad oggi, siamo convinti di poter tornare dal Granillo con un risultato positivo”.

 

Lorenzo Orefice, ForzaNocerina.it

Back to top button