Ultime news

L’ARBITRO: Al San Francesco dirige il Sig. Tardino di Milano

A dirigere la prossima sfida interna, contro il Pisa del tecnico Cozza, il signor Andrea Tardino della sezione di Milano, coadiuvato dagli assistenti di linea Agostino Maiorano e Alessandro Vigo. Nato il 2 Febbraio del 1984, nel capoluogo lombardo, lo si può considerare come un pezzo importante di categoria, con le sue 38 presenze distribuite tra Prima e Seconda Divisione.

IL DATO COMPLESSIVO. I numeri in merito alle partite dirette dalla giacchetta nera milanese sono eloquenti: la frequenza maggiore – sul totale delle gare – è quella dei segni 1X, con il 47,37% per l’1 (18 vittorie casalinghe), ed il 36,84% (14 in toto) per il pareggio. Raro il 2, uscito solamente in 6 occasioni (15,79%).

IN PRIMA DIVISIONE. Nel computo delle gare di Prima Divisione, 5 sono stati i risultati di parità (35,71%), 6 le vittorie interne (42,86%), e solamente 3 le vittorie esterne (21,43%). Insomma, una di quelle classiche occasioni nella quale la legge dei grandi numeri può far verificare la propria veridicità.

RIGORI E CARTELLINI. Ultima, ma non meno interessante, l’informazione relativa alle espulsioni e ai rigori concessi: 15 i tiri dal dischetto (uno ogni 228 minuti), e 17 i rossi sventolati in campo (uno ogni due partite circa, recuperi esclusi), sul totale.

I PRECEDENTI. Uno solo, in favore dei rossoneri, per Tardino, in occasione di Andria-Nocerina del 6 Gennaio 2013, gara terminata sul risultato di 0-1.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it

Back to top button