Ultime news

LANUSEI, Greco: “Risultato bugiardo condizionato dall’espulsione”

Un boccone amaro difficile da mandare giù. Alfonso Greco a fine gara non riesce a trattenere la rabbia per una sconfitta a  suo dire immeritata e pesante nel risultato finale: “Sinceramente non ho visto tutta questa grande supremazia da parte della Nocerina  –  esordisce il tecnico del Lanusei – almeno fino a quando non siamo rimasti in dieci non ho visto questa grandissima differenza tra le due squadre, anzi tra le due di sicuro la mia è stata quella che fino a quell’episodio aveva fatto vedere le cose più interessanti”.

Un espulsione quella di Sylla che ha finito per condizionare in negativo la gara del Lanusei: “Ha commesso una stupidaggine – continua Greco – un errore che ci è costato caro. Eppure era riuscito a fermare l’avversario con una giocata importante. Non so cosa sia successo dopo ma Sylla aveva il dovere di allontanarsi. Non siamo nelle condizioni di poterci permettere di regalare vantaggi del genere ai nostri avversari”.

A parte questo episodio però il tecnico dei sardi ha parole di elogio per la sua squadra: “I ragazzi hanno disputato una grande partita. Il primo tempo lo abbiamo giocato quasi sempre nella metà campo della Nocerina. Le abbiamo concesso il goal nell’unico errore in uscita che abbiamo commesso e forse avremmo dovuto sfruttare di più quei palloni conquistati grazie al nostro pressing alto e concludere di più a rete .Poi ci siamo complicati la vita da soli con l’espulsione ma in undici contro undici ce la siamo giocata ad armi pari. Continuando con questa mentalità e questo atteggiamento arriveranno altri risultati importanti. Ne sono convinto”.

Alessandro Barone, ForzaNocerina.it

Back to top button