Ultime news

NOCERINA, Cavallaro: “ottima reazione nella ripresa”. Dammacco goal con dedica speciale

Dopo un buon primo tempo concluso con due reti di vantaggio alla fine il Formia ha pareggiato per 2-2 contro la Nocerina. “Abbiamo giocato 55/60 minuti un’ottima partita poi abbiamo sprecato diverse occasioni per chiuderla in contropiede dopo che loro avevano cambiato atteggiamento ma abbiamo sbagliato l’ultimo passaggio”. Queste le parole dell’allenatore dei laziali Salvatore Amato che, continuando, ha spiegato come la sua squadra si componga per lo più di giovani con solo alcuni giocatori di categoria.

Una prestazione dai due volti per i molossi: “Abbiamo preso due goal che onestamente sono nati in maniera fortunosa, il primo su un cross che era un tiro in porta mentre il secondo il portiere aveva il pallone e il mano poi lo ha perso”. Queste le parole di mister Giovanni Cavallaro, che continua: “Alla fine del primo tempo io e il presidente abbiamo parlato con la squadra e nel secondo tempo, come si è visto, abbiamo cambiato atteggiamento. Variando il modulo di gioco abbiamo cominciato a proporre gioco. Oltre ai due goal c’era un altro rigore su Dammacco e il goal di Diakité mi è parso regolare, ma vorrei rivederlo. Ho messo anche Katseris che non doveva essere della partita che ha avuto un problema. Abbiamo ancora un obiettivo da raggiungere, quello dei play off, ma sono settimane che abbiamo diversi calciatori fuori, perciò, ho messo Improta che era l’unico attaccante a disposizione”.

È quindi il turno del bomber di giornata, Gaetano Dammacco autore nel pomeriggio di un’ottima doppietta. “Nel primo tempo avevo le gambe un po’ bloccate ma nel secondo sono riuscito a rientrare in partita grazie anche ai miei compagni. Dopo la sosta ci siamo ritrovati in pochi perché Katseris, Talamo e Sorgente sono out per infortunio e chi gioca è costretto agli straordinari”. Concludendo il numero 10 molosso ha dedicato le due marcature alla fidanzata incinta.

Nello Orefice, ForzaNocerina.it

Back to top button