Ultime news

IL PROSSIMO AVVERSARIO: il Rotonda di Tommaso Napoli

Un punto nelle prime tre partite, due sconfitte consecutive e sette punti di penalizzazione da scontare a causa della vicenda calcioscommesse. È questa la situazione attuale del Rotonda, ultimo in classifica e col morale già finito sotto i tacchi. Il modo per risollevarlo è vincere, unico comandamento che i lupi del Pollino potranno permettersi nel pomeriggio di domani, quando ospiteranno la Nocerina di Giovanni Cavallaro. Il compito che la squadra lucana dovrà assolvere è tra i più difficili che possano esserci, ma senza un successo la stagione potrebbe rivelarsi già in gran parte compromessa.

LA SQUADRA. Il Rotonda è allenato da Tommaso Napoli, esperto tecnico siciliano con esperienze al Biancavilla, al Pomigliano e al Rende. La compagine lucana è una squadra sulla carta abbastanza competitiva, grazie a un discreto connubio tra calciatori over di buona qualità e under motivati e talentuosi. Tra i pali c’è il portiere classe ’91 Giuseppe Polizzi, che guida la difesa a tre formata dal ’03 Gabriele My, Mattia Sanzone e dall’ex Nocerina Antonello Giordano. A centrocampo, la cabina di regia è affidata al mediano originario della Sierra Leone Winston Ceesay, mentre le mezzali sono Matteo Boscaglia e Andrea Bottalico, quest’ultimo reduce da un’esperienza poco felice proprio con la maglia della Nocerina. Sugli esterni, agiscono il talentuoso classe ’02 Bruno Valenti e l’ala ivoriana Adeyemo, entrambi provenienti dal Licata. In attacco, la coppia scelta da mister Napoli quella composta da Carlo Anastasio e dalla punta centrale Michel Ferreira.

I PRECEDENTI. Il primo e unico precedente allo stadio “Gianni Di Sanzo” tra Rotonda e Nocerina risale al 31 marzo 2019. In quell’occasione, la Nocerina di mister Roberto Chiancone si impose in rimonta con un pirotecnico tre a due. A decidere la sfida fu il gol di Francesco De Feo e la doppietta di Giuseppe Ruggiero che completò lo splendido sorpasso.

 

Domenico Pessolano, ForzaNocerina.it

Back to top button