NOCERINA: rientra Pecora, Amendola pronto al debutto

NOCERINA: rientra Pecora, Amendola pronto al debutto

Tre sconfitte nelle ultime quattro gare e una situazione generale che comincia a destare qualche preoccupazione: è questo il biglietto da visita col quale la Nocerina si presenta al derby dell’amicizia contro la Turris, in programma questo pomeriggio alle ore 14:30 allo stadio “San Francesco”.
Ancora diversi problemi di formazione per  Viscido, che recupera Pecora ma deve rinunciare agli infortunati Coulibaly Giorgio, Ruggiero e Tipaldi e allo squalificato Cardone. La novità più significativa potrebbe essere rappresentata dall’utilizzo in attacco, in coppia con Simonetti, dell’ultimo arrivato Luciano Amendola, che ha destato un’ottima impressione nei primi allenamenti coi nuovi compagni. L’ex Altamura è in ballottaggio con uno tra Capaccio e Califano, che sarebbero titolari nel caso in cui dovesse accomodarsi in panchina Vuolo ed essere impiegato Iodice sulla linea dei difensori insieme a Caso e Salto. Pochi i dubbi riguardo la composizione della mediana, che sarà formata quasi sicuramente da Odierna, Pecora e De Feo, con Vatiero e Festa a presidiare le corsie laterali.

PROBABILE FORMAZIONE NOCERINA (3-5-2): Feola; Vuolo (Iodice), Caso, Salto; Vatiero, Odierna, Pecora, De Feo, Festa; Amendola (Capaccio), Simonetti. A disp. Novelli, Montuori, Ansalone, Iodice (Vuolo),  Di Crosta, Branchi, Califano, Capaccio (Amendola), Orlando. All.Viscido

Francesco De Filippis, ForzaNocerina.it