Ultime news

Presentata B Solidale, la nuova piattaforma per la Responsabilità Sociale

Maggiore incisività verso il terzo settore. Parterre istituzionale al completo questo pomeriggio alla Cascina Medici del Vascello della Reggia di Venaria Reale  di Torino per la presentazione di B Solidale, la piattaforma di solidarietà della Lega Nazionale Professionisti Serie B.
Oltre al Presidente della Lega Serie B Andrea Abodi, infatti erano presenti il Presidente della FIGC Giancarlo Abete, il Presidente della AIAC Renzo Ulivieri, il Presidente dell’AIC Damiano Tommasi, quello dei Dilettanti Carlo Tavecchio e il designatore della CAN B Domenico Messina.
Nel modello tradizionale la collaborazione delle istituzioni calcistiche con il terzo settore non sempre è riuscita ad essere efficace, vuoi per il numero vuoi per le modalità talvolta routinarie che poco hanno apportato alle cause nobilmente sostenute.
Questo ha spinto la Lega Nazionale Professionisti Serie B  a superare questa modalità consolidata e decidere per un differente approccio che prevede un impegno più strutturato e sistematico.
Sono state così selezionate 5 iniziative nell’ambito dell’infanzia, della terza età, della diversa abilità, della ricerca scientifica e del disagio sociale individuando attraverso un bando un’associazione per ogni categoria. Rispettivamente: Arché, Auser, Lega del Filo d’oro, Fondazione Vialli e Mauro per la ricerca e lo sport, ASD Dogma Onlus.
Queste 5 associazioni verranno promosse, co-finanziate e accompagnate nel corso dell’intero campionato Serie bwin 2011/2012, contando sull’apporto dell’intero sistema Seri B a partire dai 22 Club e con il coinvolgimento dei partner televisivi nazionali e locali, degli sponsor della Lega e delle Società, e dei centri di coordinamento delle tifoserie.
Inoltre sarà possibile sostenere ogni singolo progetto attraverso sms solidale, conto corrente e un numero telefonico per la raccolta fondi reperibili sul sito della Lega Serie B e sul nuovo portale www.bsolidale.it .
In particolare ogni progetto sarà pubblicizzato in diversi modi, fra cui sul web e negli stadi, in modo continuativo per 45 giorni.
Di seguito le dichiarazioni del Presidente della FIGC Giancarlo Abete e del Presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie B Andrea Abodi.
Abete: “Questa della Lega Serie B non è un’iniziativa di maestri ma di testimoni che porta avanti una progettualità organica e rappresenta in modo sostanziale uno spaccato positivo del mondo del calcio diffondendo messaggi positivi”.
Abodi: “Abbiamo fatto una scelta di campo per essere maggiormente impegnati e coinvolti con i nostri progetti solidali e per sostenerli 365 giorni l’anno. E’ un modo più organico di supportare il terzo settore sperando, in questo modo, di contribuire a migliorare la sensibilizzazione su questo tema”.


fonte: www.legaserieb.it

Back to top button