Ultime news

TOP 11: Gustavo decide il derby allo scadere, Ciofani e Arma cecchini infallibili

Il marocchino Arma si dimostra sempre più decisivo tra le fila del Pisa e mister Cozza ringrazia sentitamente. Il Frosinone ringrazia Mangiapelo il quale, schierato in porta al posto di Zappino, nella prima frazione toglie più volte le castagne dal fuoco. Straordinario impatto con la gara di Gustavo che partito dalla panchina entra e fa sognare i tifosi granata. Sono solo alcuni dei protagonisti scelti da ForzaNocerina.it per il consueto appuntamento con la TOP 11 del girone B di Prima Divisione.  Questa la formazione della settimana:

MODULO SCELTO: 3-4-3

PORTIERE

MANGIAPELO (Frosinone): E’ chiamato a difendere i pali dei ciociari per l’assenza dello squalificato Zappino e si fa trovare pronto. Decisivo nella prima frazione su Obodo e Pagano, nella ripresa strozza l’urlo di Giovio.

DIFENSORI

LAMMA (Prato): Tocca al trentaquattrenne centrale, da azione da calcio d’angolo, regalare i tre punti ai toscani. Per lui una vita con la maglia del Prato e la gioia del goal ritrovato dopo due stagioni.

GOLDANIGA (Pisa): Una sicurezza per la retroguardia pisana. Il classe 93’ in comproprietà tra Juventus e Palermo è una sicurezza in difesa. Non soffre mai Schetter e Luparini. Insuperabile.

MARTINEZ (Lecce): E’ anche merito suo se il Lecce ha riagguantato il Perugia e messo nel mirino il Frosinone, ora lontano solo cinque punti. Disputa una gara gagliarda e si mette in luce per i disimpegni sempre precisi, un baluardo.

CENTROCAMPISTI

GUCHER (Frosinone): Giganteggia in mediana e saggia i riflessi di Lanni già nella prima frazione. Nella ripresa sigla la rete del momentaneo 2 a 0 per i ciociari e dedica la rete alla nipote nata durante la gara.

PARFAIT (Pisa): Una diga insormontabile per il centrocampo del Gubbio. Un mastino recupera palloni, dalle sue parti non si passa e il Pisa ringrazia.

GUSTAVO (Salernitana): Entra in campo al 65’ per cambiare le sorti del match e ci riesce benissimo con un goal ed un rigore procurato. Una seconda parte di stagione da incorniciare per il talento brasiliano.

VITIELLO (Catanzaro): Brevi lo schiera al centro della difesa per sopperire alle numerose assenze del reparto arretrato e il centrocampista non delude le aspettative. Una gara da otto in pagella, promosso anche da difensore.

ATTACCANTI

MENDICINO (Salernitana): Ormai non si ferma più e la Salernitana ringrazia. Sigla la sua settima rete stagionale e si dimostra freddo anche dal dischetto. La Salernitana ha trovato in casa il degno sostituto di Guazzo.

ARMA (Pisa): L’attaccante marocchino sigla la sua dodicesima rete stagionale regalando così altri tre preziosissimi punti al Pisa che avanza in classifica piazzandosi al centro della zona play off.

D. CIOFANI (Frosinone): Il capocannoniere del campionato non delude mai e finisce sul tabellino anche nella gara vittoriosa contro il Grosseto dopo appena cinque minuti, micidiale.

PANCHINA

Gori (p,Salernitana); Mengoni (d,Benevento), M.Ciofani (d,Frosinone); Vacca (c,Catanzaro), Cavagna (c, Prato); William (a,Salernitana), Negro (a,Benevento).

Angelo Guadagno, ForzaNocerina.it

Back to top button