Ultime news

SERIE D GIRONE G: il punto sul girone

Turno infrasettimanale ricco di spunti nel girone G del campionato di Serie D. Continua avvincente la lotta per l’accesso ai play-off, con due posti ancora disponibili e tre squadre a contenderseli. E prosegue anche la corsa verso la salvezza, con una retrocessione ancora da decidere. Insomma, un torneo ancora vivo che avrà gli ultimi novanta minuti di fuoco.

NOCERINA FORZA QUATTRO – L’impresa di giornata è senz’altro quella della Nocerina che nello scontro diretto del Novi travolge il Latina. Poker perentorio dei molossi, griffato dalle reti di El Bakthoui, Dammacco, Morero e Diakitè; un 4-0 che spinge i molossi verso i play-off anche se la qualificazione non è ancora certa. Ci sarà da fare i conti con il Formia che tiene botta e supera la pericolante Afragolese: Antongiovanni e Pirolozzi portano subito avanti i laziali; nella ripresa arriva la reazione campana col gol di Roghi ma è troppo tardi: si chiude con un 2-1 che tiene ancora vive le speranze play-off dell’undici di mister Amato. Resta in bilico anche la Vis Artena, sconfitta un po’ a sorepresa da un Carbonia ormai senza obiettivi; blinda la qualificazione il Savoia che espugna Nola.

LOTTA SALVEZZA – Basta un pari all’Arzachena per brindare alla salvezza: lo 0-0 casalingo contro il Muravera permette ai biancoverdi di conquistare un punto e, complici le sconfitte di Nola, Afragolese e Torres, pone i sardi a distanza di sicurezza. Stesso discorso per il Gladiator che fa 1-1 con il Sassari Latte Dolce e, approfittando delle sventure altrui, si mette a riparo da brutte sorprese. In coda la situazione resta comunque difficile da decifrare: ancora tre le squadre in lotta per evitare la caduta in eccellenza; sarà decisiva l’ultima giornata per capire chi farà compagnia al Giugliano, già retrocesso da qualche giornata.

PROSSIMO TURNO – Incrocio decisivo in chiave play-off al Comunale di Artena; di fronte la Vis e la Nocerina, attualmente appaiate in quarta posizione. Un pari qualificherebbe entrambe; un passo falso di una delle due contendenti rimetterebbe in gioco il Formia, di scena a Latina, contro i pontini già proiettati ai play-off. In zona salvezza l’Afragolese ospiterà l’Arzachena, già salva; Torres di scena a Muravera, Nola ospite del Lanusei.

Filippo Attianese, Forzanocerina.it

Back to top button