Ultime news

Nocerina che colpo, arriva Pignatta

La Nocerina mette a segno il colpo di fine mercato che i tifosi e l’allenatore si aspettavano. Dalla Scafatese , infatti è arrivato l’attaccante ex Sapri Ariel Pignatta, autore di 40 gol in quattro stagioni di Serie D. Nella semifinale dei play off della serie D Pignatta è stato avversario della Nocerina, mettendo più di una volta in apprensione la retroguardia rossonera. Quest’anno alla Scafatese è stato protagonista nella prima parte della stagione, ma è stato ceduto per problemi di budget. Alla Scafatese, comunque, è andato in prestito Borrelli, che non rientrava più nei piani di Padalino, dopo l’arrivo di Pignatta e di Rana.                                              

Rinforzo ulteriore per i rossoneri è un altro attaccante; si tratta del giovane Marano, prelevato dalla primavera della Salernitana.                        

Le gerarchie in attacco a questo mutano radicalmente; la coppia d’attacco titolare dovrebbe essere composta da Pignatta e Babatunde, che assicureranno gol, tecnica, fantasia, velocità e potenza. Come prima alternativa ci sarà Rana, come seconda Palumbo e come terza il giovane Marano.                                        Non si sono concluse, invece, le trattative in uscita, perché sono rimasti in casacca rossonera i difensori Tomacelli e Masciarelli, che non hanno trovato migliore sistemazione.                                              

A questo punto, visto l’ulteriore sforzo della società l’obiettivo di Cavallaro e compagni non può essere solo la salvezza. Bisogna cercare di vincere più partite possibili, per centrare l’obiettivo play off, anche se francamente sembra essere solo un’utopia. La Nocerina potrà cominciare a recuperare punti e posizioni già nel recupero della gara contro il Bellaria; ancora non è stata decisa la data del recupero, ma i rossoneri sicuramente si presenteranno in terra romagnola con i favori del pronostico e con un reparto offensivo che si è notevolmente rafforzato di esperienza e soprattutto, si spera, di tanti gol, che Pignatta dovrà garantire.


Valerio D’Amico, ForzaNocerina.it 

Back to top button