Ultime news

La Condanna degli Ultras Curva Sud Catello Mari

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato della Curva Sud Catello Mari che condanna, senza mezzi termini la profanazione della tomba del tifoso nocerino Vincenzo Salzano.

 

Noi Ultras Curva Sud Catello Mari prendiamo le distanze dall’atto infame avvenuto lo scorso lunedì ai danni della tomba, ma soprattutto della memoria, di Vincenzo Salzano.

Una delle nostre prerogative ultras, di vitale importanza, è da sempre quella di rispettare il ricordo e il dolore per le persone scomparse prescindendo dalle rivalità; lo dimostrano gli innumerevoli striscioni esposti al Simonetta Lamberti ed ancor più i gesti compiuti dal 1995 (morte di Vincenzo Spagnuolo) in poi; la nostra presenza ai funerali di Emilio Del Pozzo e dello stesso Vincenzo Salzano ed ancora il torneo “A CHI CI GUARDA DA LASSÙ” organizzato da 15 anni e dedicato a chi purtroppo ci ha lasciati: cavesi e non.

Tutto questo mai per moda o per apparire ma, semplicemente, per dei valori insiti in ognuno di noi, valori che, senza falsa modestia, abbiamo insegnato anche ad altri a rispettare.

Per questo ci teniamo affinchè il nostro nome non sia mai accostato a certi gesti che non fanno parte della nostra indole e che per primi condanniamo. Consapevoli che le rivalità continueranno ad esistere, ed andranno sempre affrontate in altri modi, continueremo a portare avanti e a trasmettere il CODICE ULTRAS a cui siamo legati:
Ultras nella vita non solo alla partita.

Ultras Curva Sud Catello Mari”.


redazione ForzaNocerina.it

Back to top button