Ultime news

CARBONI: ”Partita apertissima ad ogni risultato”

“Auteri ha blindato l’allenamento infrasettimanale? Come vedete noi lo abbiamo fatto a porte aperte e con tanta gente”. Si può dire che, se non prendiamo in considerazione tutto ciò che in questi giorni ha fatto la Curva Sud, il derby sia proprio partito con questa frase di Guido Carboni che ha esordito in questo modo nella conferenza stampa odierna. Successivamente, il tecnico giallorosso ha analizzato a trecentosessanta gradi la situazione attuale della sua squadra, cercando di presentare al meglio il delicato match che attende gli stregoni domenica al Vigorito: “In questi giorni è importante che la squadra sia consapevole che dobbiamo affrontare un’altra finale. E’ normale che la pressione c’è e ben venga, la cosa a cui tengo maggiormente però è che tutti mettano in campo l’entusiasmo che ultimamente sta giungendo dall’esterno”.

 

Gli avversari – “Sono fortemente convinto che la Nocerina sia una delle squadre più forti del girone. Ho visto diverse gare dei molossi e devo dire che hanno un impianto di gioco importante che li favorisce soprattutto negli spazi stretti. Noi dovremo cercare di tenere i ritmi alti e fargli del male con i nostri uomini migliori. La partita è apertissima ad ogni risultato, alla fine sarà fondamentale la concentrazione con la quale verrà affrontato l’incontro”.

 

Alla base… l’equilibrio – “Bisogna cercare sempre di averlo perchè una squadra poco equilibrata si disunisce in un batter d’occhio e questo poi porta a perdere la partita. Tutto ciò non ce lo possiamo permettere visto che abbiamo un margine di errore che tende a zero. La Nocerina, ad esempio, se dovesse perdere contro è già quasi sicura di partecipare ai play off mentre noi, anche con i tre punti, dovremo sudare ancora un pò per conquistarli. Le uniche certezze che ho sempre avuto sono il lavoro quotidiano, l’attenzione e la concentrazione, le quali sono alla base di tutto.

 

Condizione atletica – “Viviamo alla giornata anche su questo aspetto visto che, in condizioni di rincorsa, è impossibile programmarlo. Non posso dire che siamo pienamente lucidi sotto il punto di vista atletico, ma ciò viene sopperito da una mentalità nuova e da una grande e ritrovata autostima”.

 

Modulo – “Ormai mi conoscete, mi è sempre importato poco del modulo. Cerco di andare a sensazioni mantenendo inalterato l’equilibrio. Tra l’altro questo è un gruppo che sa cambiare pelle facilmente, è un fattore più che positivo ma che si deve usare con raziocinio. La squadra deve sempre giocare da squadra altrimenti sarà difficile vincere”.

 

Marotta – “Ha un problema al tendine rotuleo ma siamo ottimisti su un suo recupero per domenica. Lo staff sanitario sta facendo il possibile”.


fonte: BeneventoFree.it

Back to top button