Ultime news

Difesa sottotono, Bolzan e Negro decisivi

Gori – 5.5 – Qualche incertezza non da lui sulle palle alte, in generale è sembrato meno sicuro del solito.

 

Scalise – 6.5 – Soffre nel primo tempo, nella ripresa riesce a ritrovare il ritmo ed è protagonista di numerose incursioni sulla fascia di competenza.

 

Di Maio – 5.5 – Due goal su palle inattive e qualche sofferenza di troppo sui calci piazzati in genere, c’è da migliorare.

 

De Franco – 5.5 – Gli attaccanti del Benevento sono i migliori della categoria, li soffre più del previsto, soprattutto sulle palle alte.

 

Nigro – 5.5 – Come i suoi compagni di reparto patisce più del solito la pressione avversaria, soprattutto nel primo tempo.

 

De Liguori – 7 – Lotta su tutti i palloni, sembra inesauribile, sua l’apertura che porta al primo goal dei rossoneri, una partita esemplare.

 

Catania – 6 – Suo l’assist per il primo goal di Negro, sembra il preludio per una serata da protagonista ed invece si perde tra le maglie della difesa giallorossa, un dribbling di troppo gli fa sprecare una grossa occasione nella ripresa.

 

Marsili – 6.5 – Gioca al meglio delle sue possibilità e regala al pubblico del San Francesco un goal da cineteca.

 

Castaldo – 6 – Non la sua miglior partita da quando è a Nocera, cerca di fare gioco e soprattutto all’inizio ci riesce bene, con l’andare del tempo la difesa sannita gli prende le misure, fallisce due buone occasioni sotto porta nel secondo tempo.

 

Negro – 7 – Due goal, tanta corsa e tantissime palle giocate, è un pericolo costante per gli esterni bassi del Benevento, sfrutta da par suo la vetrina serale.

 

Bolzan – 7 – Due goal della Nocerina sono frutto di sue iniziative sulla fascia sinistra, è una spina costante del fianco della difesa giallorossa, una gran bella partita.

 

Sardo – 5 – Non riesce ad incidere sulla partita, e sbaglia qualche pallone di troppo, probabilmente non è ancora pronto fisicamente e mentalmente per partite di questo livello.

 

Cavallaro – 6.5 – Fa fatica ad entrare in partita, ma poi prende le misure ai suoi avversari e riesce a metterli più volte in difficoltà, su un suo tiro Aldegani compie la più bella parata della serata.

 

Galizia –  sv.

 

Auteri – 6.5 – La Nocerina gioca bene e riesce a mettere alle corde un’avversaria di rango come il Benevento, sceso a Nocera per vincere ad ogni costo. E’ la solita Nocerina, peccato per le disattenzioni sui calci piazzati.


Fabio Pagano, ForzaNocerina.it

Back to top button